Alcamo

ALCAMO

 

 

Castelli, torri arabe, mare e verdi colline
dove nascono i vini Alcamo DOC

ALCAMO

Paese ricco di storia, natura e cultura

La città di Alcamo, collocata in posizione centrale rispetto al Golfo di Castellammare (equidistante circa 50 km da Trapani e da Palermo), regala dei panorami caratterizzati da magnifici orizzonti, che dal monte Bonifato è ancora più facile scorgere.

Le campagne circostanti sono uno splendido paesaggio di ondulanti colline piene di vigneti e ad Alcamo Marina è possibile ammirare le dune di sabbia. La compresenza di città, montagna, campagna, spiaggia e mare rende il territorio alcamese pieno di alternative naturalistiche. Dal punto di vista culturale ed architettonico, Alcamo conserva ancorale tracce della dominazione araba.

Da vedere la Fontana araba in Via Discesa Santuario. Si tratta di un'antichissima struttura tuttora funzionante e "La Funtanazza": antica opera architettonica situata sul Monte Bonifato che si pensa abbia avuto la funzione di serbatoio idrico; secondo altri, si tratterebbe invece di un impianto termale. Alcamo ha una pianta rettangolare con pilastri che sorreggono una volta a botte, simile alle fontane moresche delle coste settentrionali dell'Africa. Infine la Torre araba, nota anche come Torre Calandrino: antica torre di avvistamento realizzata dai Saraceni attorno al 980 d.c., presenta all’interno una caratteristica scala a chiocciola in pietra composta da 85 scalini e una grande cisterna piovana. 

LA CITTA' DEI CASTELLI

Alcamo tra dominazioni arabe e normanne

Alcamo è famosa anche per i Castelli come il Castello dei Conti di Modica (Castello di Alcamo), la struttura è a forma romboidale con 4 torri delle quali 2 quadrate presenti agli angoli e 2 circolari unite da cortine. Nelle varie torri era presente una stanza di tortura per i prigionieri, locali per le sentinelle ed alloggi per i sovrani di passaggio. Una delle caratteristiche peculiari del castello è data dalle spesse mura che lo delimitano, le quali un tempo difendevano egregiamente l'edificio dagli attacchi nemici.

Il Castello dei Ventimiglia (Torre Saracena) costruito sul Monte Bonifato in epoca medievale. Della struttura originaria restano la torre maestra, alcuni confini delle mura e le prigioni sotterranee. Il Castello di Calatubo, fortezza edificata in epoca altomedievale sulla cima di una rocca dalle pareti ripide, presso la quale sorgeva anticamente l'omonimo villaggio di Calatubo, che fondava il proprio commercio sull'esportazione di cereali e di pietra da mulino. Nello stesso sito è presente un'antica necropoli del VII secolo a.C..
Alcamo è una città con una produzione vinicola di qualità, zona di vitigni e uve atte alla preparazione dei vini DOC “Alcamo" come il Catarratto, il Grillo, l'Inzolia e tanti alti. Venite a gustare un buon bicchiere di vino siciliano.

Offerte Speciali

La tua vacanza in Sicilia

Scegli il soggiorno adatto a te tra le nostre offerte speciali e prenota subito la tua vacanza a Selinunte!